COME MIGLIORARE L’AUTORITÀ DI UN SITO WEB

Quando si apre un portale aziendale per raggiungere nuovi potenziali clienti, ci si interroga per prima cosa su come migliorare l’autorità del sito web ovvero del dominio. In base alla posizione che si raggiungerà nella classifica dell’autorità, si avranno maggiori possibilità di entrare in contatto con il target di utenti giusto per la propria attività. Il content writing e la scrittura di testi del sito in ottica SEO non sono i soli strumenti per migliorare l’indicizzazione delle pagine su Google. Vediamo quali altri accorgimenti risultano utili allo scopo di scalare le classifiche della domain authority.

CORRETTA DEFINIZIONE DI DOMAIN AUTHORITY

La DA (Domain Authority) è un punteggio che suggerisce la “forza” e la rilevanza di un sito web per un determinato settore o una specifica area tematica. Si tratta di una scala logaritmica di punti, compresi tra 0 e 100, che valuta il posizionamento di un sito nei risultati delle SERPs. L’autorità del nome del sito web è differente dall’autorità di pagina e la DA indica il potenziale complessivo di ranking dell’intero dominio. L’autorità di pagina o PA, invece, indica il potenziale di ranking di una singola pagina web. Per svolgere al meglio il lavoro di digital marketing è molto importante monitorarle e implementarle entrambe.

Come migliorare l'authority di un sito web - Akira Digital Srl

COS’È IL PUNTEGGIO DI UN SITO WEB?

L’autorità di dominio viene determinata in base un punteggio che crea una classifica basata sulla capacità di un sito web di posizionarsi sulle pagine dei risultati dei motori di ricerca o SERP. Questo punteggio può variare da 1 a 100 e in genere prende in considerazione oltre 40 fattori, come i domini di root e il numero totale di collegamenti in entrata. I siti web pubblicati da poco tempo hanno pochissimi o inesistenti collegamenti e la loro autorità in genere è pari a uno. I siti web con un numero elevato di collegamenti in entrata di alta qualità, come ad esempio quelli provenienti da Wikipedia, ottengono la massima autorità di dominio. Quando l’autorità del sito web è alta, diventa più difficoltoso migliorare il punteggio.

Controllare il punteggio DA di un sito web può risultare molto utile a comprendere su quali aspetti del sito aziendale lavorare, per renderlo più visibile ai motori di ricerca a ai potenziali clienti.

Come si ottiene un buon punteggio della domain authority?

Si deve tener presente che, nella classifica dei domini, il buon punteggio dell’autorità di un sito web dipende dall’autorità di dominio dei siti con cui compete con le SERP. Lavorare al miglioramento di tale punteggio, quindi, comporta una vera e propria competizione con la “concorrenza” su internet. L’obiettivo di chi gestisce un sito aziendale dovrebbe essere quello di ottenere un punteggio di autorità più alto rispetto ai competitor.

Tra i principali fattori che determinano l’autorità di dominio ci sono:

  • il numero di backlink che puntano al sito web;
  • il volume del sito e la quantità di contenuti in esso pubblicati;
  • l’età del dominio;
  • la qualità dei contenuti;
  • la velocità del sito.

COSA FARE CON I DATI DELL’AUTORITÀ DI DOMINIO

I dati che si ottengono dall’analisi del punteggio del sito web si possono utilizzare in vari modi per migliorare l’autorità:

  • confrontare la posizione del proprio sito con quella di altri affini del settore;
  • verificare se gli sforzi di marketing sono stati ripagati;
  • determinare in che modo si aggiungono i competitor del settore, per imitarli e superarli;
  • trovare siti web autorevoli del medesimo settore, per cercare backlink di qualità.

I link provenienti da altri siti web sono come dei “voti” che il dominio riceve e fanno capire a Google che tale dominio viene preso in considerazione dalla comunità del web. Anche la capacità di fornire contenuti di interesse per gli utenti è molto importante.

Come migliorare l'authority di un sito web - Akira Digital Srl